Con questa applicazione potete effettuare il calcolo IMU (imposta municipale propria), ovvero l’imposta comunale sugli immobili prevista inizialmente dal D.L. 201/2011, meglio noto come ‘manovra Monti’ o ‘decreto salva Italia’, convertito in legge con modificazioni dalla L. 214/2011 e aggiornato con la Legge di Stabilità 2014.Per il calcolo dell’ IMU è sufficiente selezionare il gruppo o la categoria catastale cui appartiene l’immobile e inserire la relativa rendita catastale non rivalutata (per i terreni agricoli è il reddito dominicale non rivalutato).La rendita catastale, da non confondere con il valore di mercato dell’immobile, è reperibile nella dichiarazione dei redditi o direttamente online sul sito dell’Agenzia del Territorio (per autenticarsi serve il codice fiscale).Se l’immobile è la prima casa, comprese le relative pertinenze, ricordatevi di selezionare il campo “Abitazione principale”.
Potete effettuare il calcolo IMU anche se siete comproprietari dell’ immobile: indicate nell’apposito campo la “Quota di possesso” dell’immobile ed il numero dei proprietari residenti con diritto alla detrazione (se prima casa).

Barone Immobiliare di Carlo e Francesco Barone s.n.c. - Via Nicola de Roggiero,72 - Trani - P.Iva 07574910720 - Tel: Carlo: 347.0698671 - Francesco: 340.8782138