mutuo11

Numerosi centri studi hanno confermato la discesa dei prezzi degli immobili che dovrebbe continuare per tutto il 2013. Questo, unito ai tassi di riferimento dei mutui bassi e alla crescente propensione dei proprietari a ribassare le loro richeste- soprattutto in fase di trattativa-, fa ritenere che sia proprio il momento giusto per comprare casa.

A dirlo è un’analisi del sole 24ore, che sottolinea come oggi il principale scoglio per chi vuole comprare casa resta sempre la difficoltà di accendere un mutuo. Le condizioni richieste dalle banche sono abbastanza restrittive e gli spread applicati ai prestiti restano piuttosto elevati.

E’ innegabile inoltre che chi vuol comprare casa deve disporre di liquidità iniziale perché le banche non coprono più del 50,60% del valore degli immobili. nonostante ciò, i tassi di riferimento, in particolare l’euribor legato ai mutui a tasso variabile, restano ai minimi e tutto fa presagire che resteranno a livelli bassi anche nel 2014

Superato lo scoglio mutui, l’operazione acquisto puoi tradursi facilmente in un affare. non a caso nomisma prevede che alla fine del 2013 i prezzi delle case saranno scesi di un 5,6% rispetto all’anno scorso, un calo pari al 18% in valore nominale rispetto al 2008. Accanto a chi non ha fretta di vendere e aspetta tempi migliori, c’è anche chi è spinto a ribassare le proprie richieste. non a caso, come rivelato dall’ultimo studio di idealista, da gennaio a maggio si sono moltiplicati gli sconti operati dai proprietari che hanno un immobile in vendita, +37% rispetto a inizio anno

Barone Immobiliare di Carlo e Francesco Barone s.n.c. - Via Nicola de Roggiero,72 - Trani - P.Iva 07574910720 - Tel: Carlo: 347.0698671 - Francesco: 340.8782138